Volete un’idea per fare qualcosa di divertente in Calabria? Regalatevi un’escursione in barca nell’Alto Tirreno cosentino, costeggiando parte della mia Riviera dei Cedri alla scoperta di grotte, insenature e isolotti.

 

Quando si va in vacanza in una zona di mare per staccare un po’ la spina dalla solita routine lavorativa o sociale, non c’è niente di meglio del passare del tempo in mezzo all’acqua per scoprire cose che non si possono vedere dalla terra ferma.

 

E così ho fatto ad agosto insieme a cugini e amici: ho chiamato Nico, mio compaesano che ha ideato e realizzato con grande spirito imprenditoriale questo servizio turistico, e ho prenotato un giro in barca nella costa tirrenica, la mia casa, la mia culla.

Escursione in barca: cosa vedere e quanto costa

Si può scegliere tra due itinerari in mare, entrambi con partenza dal Porto Turistico di Cetraro: 

 

Itinerario di circa 2 ore, costo a persona 25 €, alla scoperta di:

  • Scoglio della Regina di Acquappesa
  • Grotte di Rizzo, Scoglio del Leone, Torre di Rienzo e Grotta delle Tre Colonne di Cetraro. 

 

Itinerario di circa 4 ore e ½, costo a persona 60€, alla scoperta di:

  • Scoglio della Regina di Acquappesa
  • Grotte di Rizzo, Scoglio del Leone, Torre di Rienzo e Grotta delle Tre Colonne di Cetraro
  • Isolotto di Cirella di Diamante 
  • Grotta della Pecora di Scalea 
  • Arco Magno di San Nicola Arcella
  • Isola di Dino di Praia a Mare e la sua Grotta Azzurra

Escursione in barca: la mia esperienza

Noi abbiamo fatto il tour più lungo perché avevamo voglia di vivere una giornata diversa dal solito, di fare un’esperienza completamente nuova e vedere finalmente alcuni posti tanto decantati vicino casa nostra. 

 

Ovviamente che terroni saremmo se sulla barca non ci portassimo panini, pitticelli (varie polpette fritte) e pomodori? Le 4 ore in mare potrebbero essere letali per la fame! Ma tanto il capitano Nico, uomo di mare come da tradizione familiare, è un terrone verace come tutti noi quindi non bada a queste “piccolezze” 🙂

Escursione in barca: cartina della costa tirrenica e info

Ho creato una mappa con i punti di interesse che si scoprono onda dopo onda in questo tratto di costa tirrenica, aggiungendo poi qualche info o curiosità. 

Scoglio della Regina ad Acquappesa

Un maestoso Scoglio con una bella e speranzosa leggenda per alcune donne in particolare. Un faraglione che si erge possente ai piedi delle miracolose acque sulfuree dello stabilimento termale “Terme Luigiane” (leggete il mio racconto per approfondire).

La scogliera di Cetraro

Qui incontriamo prima la Grotta di Rizzo, raggiungibile ormai solo a nuoto e poi il nostro fiero Scoglio del Leone, uno dei simboli del mio paese natio, immortalato a qualsiasi ora dalla spiaggia per le sue forme che ricordano il vigoroso animale selvaggio. Bello vederlo finalmente dalla barca! E se alzate lo sguardo, sulla nostra testa c’è l’affascinante Torre di Rienzo, una delle circa 350 torri cavallare del Regno di Napoli (leggete il mio racconto per approfondire). Particolare che ruba l’attenzione è l’ascensore nella roccia del Grand Hotel San Michele, che conduce gli ospiti in modo emozionante dalla struttura alla spiaggia privata. Prima di lasciare Cetraro, ecco la Grotta delle Tre Colonne, sorpresa della natura visibile solo dal mare. 

Isolotto di Cirella a Diamante

Questa è una delle due uniche isole della Calabria e precisamente la più piccola. Se guardate bene sulla sua cima, a circa di 40 metri d’altezza, ci sono i Ruderi di una fortificazione militare. 

Grotta della Pecora a Scalea

Qui siamo scesi dalla barca per passare a nuoto sotto il tunnel roccioso che si impone all’ingresso. È stata la mia prima volta immersa tra sfumature di colore continuamente cangianti, con la forte adrenalina di oltrepassare una galleria in mare. 

Arco Magno a San Nicola Arcella

Uno dei protagonisti indiscussi delle foto calabresi, il pezzo forte delle immagini promozionali. Anche qui ci siamo tuffati dalla barca e abbiamo nuotato fino alla spiaggia. Per raggiungerla siamo passati proprio sotto la gigantesca fessura a forma di arco scavata nella roccia dal mare. E dato che l’Arco fa ombra, per un tratto ho dovuto stringere i denti e resistere alle correnti d’acqua ghiacciata. Ma a chi importa del freddo.. qui sotto è uno spettacolo! 

Isola di Dino a Praia a Mare

Il giro in barca si conclude con la più grande delle due uniche isole calabresi dalla curiosa forma che ricorda una balena. La circumnavighiamo e qualcosa di inaspettato si presenta davanti: una Grotta Azzurra come l’omonima e più famosa di Capri, che visitai da piccola con mia madre a bordo di una barchetta. Nico ci porta direttamente all’interno dove l’atmosfera è a dir poco magica. 

Cos’altro posso aggiungere? Che alla fine del tour ci si sente forse un po’ stanchi ma soddisfatti, perché gli occhi hanno visto un insieme di cose che si può davvero definire inusuale, a mollo in quel mare in cui ti percepisci incredibilmente vivo e depurato e parte stessa di quella Natura, colei che non è un posto da visitare ma è semplicemente casa nostra.

Info per organizzare la vostra escursione in barca

Per me è stata un’esperienza nuova e indimenticabile, che voglio promettere a me stessa di rifare ogni estate nei miei rientri da Milano a casa. Se volete viverla anche voi, chiamate Nico e prenotate la vostra gita in barca in Calabria.

Nico
+393881780201 | Pagina Facebook

Grazie alla mia amica Mary J per avermi aiutata nella stesura di questo articolo. 

 

*racconto realizzato in collaborazione con Gita in barca – Cetraro e Alto Tirreno

TI È PIACIUTO QUESTO RACCONTO? SE TI VA, CONDIVIDILO/LASCIAMI UN COMMENTO QUI SOTTO 😉

LAURA

 

Nata e cresciuta a Cetraro (Calabria), vivo a Milano con il cuore verso sud. Qui racconto la mia terra tra luoghi, sapori e tradizioni. Per sapere di più su di me

 

4 Commenti
  • Avolio

    Un viaggio bellissimo per quasi l’intero Tirreno a nord, a centro, ad un costomolto coneniente. Congratulazioni.

    Luglio 9, 2019
  • Leda febbraio

    Come si può contattare per poter organizzare la gita?

    Agosto 8, 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

error: Il contenuto è protetto 😉